Salmone caramellato al miele

Un sapore delicato, nordico, ideale anche come piatto unico. Vi stupirà piacevolmente la morbidezza del salmone con la croccantezza della crosticina al miele.

Per 4 persone
1 filetto di salmone fresco norvegese (ca 600 gr)
100 gr. di Miele di Arancio “la Dolce Vita”
10 gr. salsa di soia
Succo e scorza d’arancia – Succo di lime
40 gr. di olio extravergine d’oliva
4 tazze riso basmati
70 gr. di burro
Chiodi di garofano

In una pirofila abbastanza larga, fate sciogliere il Miele di Arancio “la Dolce Vita” con il succo dell’aracia, il succo di lime, la salsa di soia e l’olio di oliva. Grattugiate e aggiungete le sorze dell’arancia e del lime, avendo cura di girarlo energicamente.
Pulite il salmone controllando che non ci siano lische; togliete la pelle e dividete il salmone in 4 tranci uguali.
Adagiate quindi i tranci nella marinatura e ponete la pirofila, coperta con una pellicola trasparente, in frigo per mezz’ora.
Mentre il salmone è a marinare, sciacquate con abbondante acqua fredda il riso. Dopo averlo scolato, ponetelo poi in una casseruola dove avrete fatto sciogliere il burro e fatelo tostare per 5 minuti. Coprite i riso con acqua o brodo vegetale e fate cuocere per 18 minuti a fuoco basso.
Dopo aver scaldato per bene la piastra sul fuoco, cuocete i filetti di salmone avendo cura di girarli sui lati per circa 1 o 2 minuti in modo che rimangano croccanti fuori e morbidi dentro. Impiattate il riso e disponete i tranci a lato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *